venerdì 30 maggio 2008

GOBBO IL RE STORTA LA REGINA musical







Lo spettacolo è stato piacevole e coinvolgente. L'idea di Gabriele Sozzani di mettere in scena un musical tutto in playback si è rivelata vincente. Ho riadattato il testo, aggiungendo i sudditi e le streghette, e ora lo ritengo completo. I ragazzi davano l'impressione di cantare dal vivo e lo spettatore è stato trascinato verso il finale senza mai un vuoto, sempre emozionato, sorpreso dalle apparizioni dei coretti, divertito dalle caricature. Sono stato felice di verificare come il testo continui a vivere in forme diverse (canto e danza). Il comitato dei genitori mi ha chiesto la disponibilità per un laboratorio annuale con gli alunni della scuola media. Sono molto tentato, ma voglio pensarci. Mi ero ripromesso di concentrarmi sulla scrittura e di non prendere più impegni. Ma fare teatro, anche in questa dimensione così piccola, è una ricarica di energia, è una gioia continua, è una passione che riscalda.
IL TESTO NEL MIO SITO aquilino.biz

11 commenti:

dadda ha detto...

Bravo Aquilino, complimenti!
Ho letto il testo del musical: Gobbo il Re e storta la Regina e mi ha appassionato tantissimo, figuriamoci se fossi stata presente il 6 giugno ad Artena. Dico questo perchè in un primo momento avevo pensato di venire a vedere lo spettacolo, abito in provincia di Roma sul lago di Bracciano, ma non ce l'ho fatta, pazienza...
Ci vorrebbero piu' persone come te, per aiutare i nostri ragazzi ad acquisire esperienze positive in questo mondo non troppo edificante.
Un abbraccio Dadda/Tittieco

Aquilino ha detto...

cara dadda, e così ho scoperto dove abiti / mi fa piacere il tuo interesse / ad Artena avrei voluto esserci anch'io per curiosità perché hanno fatto teatro-danza, ma mi sono consolato con il musical che hanno fatto al mio paese / quella di gobbo il re è una storia sempre attuale, perché purtroppo sempre ci sono maschilismi, prepotenze, guerre e devastazioni... perfino quando si dice che c'è la civiltà progredita!
aquilino

Anonimo ha detto...

Mi chiamo Giulia e ho 12 anni. Quest'anno sono in classe con Gabriele Sozzani che ci farà fare questo musical per la fine dell' anno! Che emozione!
Il testo è strutturato molto bene e non vedo l' ora di recitarlo

Aquilino ha detto...

è bello quando il teatro dà emozioni - spero di venire a vederlo così ci conosciamo
ciao
aquilino

Giulia ha detto...

Ne sarò felice

Giulia2 ha detto...

mi chiamo giulia e sono amica dell'altra giulia ho letto il copione e mi sembra davvero fantastico. Grazie per tutto saluti (sono anch'io in classe con il prof sozzani)

Aquilino ha detto...

ma che classe simpatica! (soprattutto le giulie) - se tutti mi facessero complimenti come voi... mi piacerebbe proprio montarmi la testa -
un caro saluto e buon lavoro
aquilino

Anonimo ha detto...

ciao aquilino sono salvatore scusa l'orario anche io sono in classe con sozzani pero in una diversa dalle altre giulie io penso di fare il contadino nella recita gobbo il re storta la regina mi piace molto 6 fantstico ciao

Aquilino ha detto...

grazie, salvatore - quando verrò a vedervi mi sembrerà di essere tra amici - ciao - aquilino

Anonimo ha detto...

ciao aquilino sono sempre salvatore sozzani mi ha parlato di lei molto il copione e belliasimo ha una mente speciale mi farebbe picere se mi venissi a vedere ciao

Anonimo ha detto...

mi picerebbe vedere una delle sue opere salvtore