giovedì 20 dicembre 2007

IL FANTASMA DELL'ISOLA DI CASA


Ogni tanto qualcuno mi richiede IL FANTASMA DELL'ISOLA DI CASA, che la Piemme ha messo fuori catalogo. Sto pensando di riscriverlo e di rivedere il contestato finale.
Mi emoziona incontrare di nuovo Romolo. Ognuno dei due sarà cambiato e dal confronto non nascerà un nuovo libro, ma un libro più ricco e più equilibrato. Un libro più di cuore, forse. Di sicuro un libro più autentico.
Vorrei trovare una piccola casa editrice o pubblicarlo in proprio. In questo caso, c'è il problema della distribuzione. Ho preso in considerazione anche LAMPI DI STAMPA. Vedrò. Non mi interessano i diritti d'autore. Voglio solo che il libro torni a vivere. Che Romolo torni a vivere.

2 commenti:

faustotorpedine ha detto...

oltre a lampi di stampa c'è pure la soluzione www.lulu.com un piccolo universo che non ho ancora esplorato a fondo, sarà che sono ancora nella fase cercouneditorechepaghipurepoco, ma un giorno ci arrivesrò (o tornerò), magari per motivi simili ai tuoi. Un ottimo e letterariamente fecondo 2008.

aquilino ha detto...

ho visitato www.lulu.com, mi sono subito perso nel labirinto dei blog, cercavo informazioni più dettagliate sul contratto di pubblicazione e sull'aspetto del libro, ma non le ho trovate / se qualcuno sa dirci qualcosa di lulu... caro faustotorpedine, purtroppo fra gli autori e gli editori ci sono abissi aspri e per superarli passerelle traballanti e magari compare un drago che ci incenerisce l'inedito con una fiatata spietata / io ho avuto la fortuna di vincere un premio, ma poi non ho mai mollato, ho continuato a tempestare gli editori, ho scritto senza sosta cercando di migliorare... ho fatto della scrittura la mia vita, la mia frustrazione, la mia gioia, la mia rabbia - sto riscrivendo IL FANTASMA e scopro che ne sono orgoglioso e questo mi dà grande soddisfazione - come mi dà soddisfazione pubblicarlo nel portale di www.letteratura-per-ragazzi.it (da metà gennaio, capitolo dopo capitolo)-
auguri sinceri anche a te
aquilino