venerdì 28 marzo 2008

BRICCONIA NEWS: iena ridens


“Onorevole, vorrei che la smettesse di ridere. Perché tanto ottimismo? Posso indovinare? Lei se la gode perché prende tutti quanti in giro eppure nessuno di loro smette di acclamarla. Ha immobili e conti segreti all’estero e le tasse che paga sono irrisorie se paragonate a quelle di uno stipendiato. Nessuna crisi nazionale può impensierirla. Anzi, a quelli come lei le crisi portano soldi e potere. Possiede tutto ciò che si può possedere e questo la rende euforico. Possiede anche le persone e questo la fa sentire al settimo cielo. Lei è uno schiavista di coscienze. Riesce a mentire su tutto senza che nessuno l’accusi di essere un bugiardo. Non ha rispetto per gli altri, strumenti della sua megalomania. Lei è da ricoverare, onorevole. Da rinchiudere per sempre. Perché è un pericolo per il popolo, per lo stato, per le generazioni future.”

“Lei è un sovversivo, vero?”

“No, sono un uomo mite.”

“Ho già trasmesso tutto a chi di dovere. Lei non la passerà liscia.”

“Questo sentirsi padrone sempre e ovunque e comunque… padrone di cose e di uomini, di istituzioni e di valori, di passato e di futuro… questo suo sentirsi onnipotente e immortale, onnisciente e prodigioso… ma lo sa onorevole che presto dovrà morire?”

“Non dica oscenità! Lei fa del terrorismo ideologico!”

“Non so nemmeno che cosa vuole dire.”

“Sono quelli come lei che devono morire! Tutti e subito!”

“Eh, sì, di solito va a finire così. Ma perché si arrabbia? Lei deve ridere. E perché ride? Chi è felice sorride, ma non ride in modo così sguaiato. Forse che lei non è felice, onorevole? Impossibile. Se non è felice lei, che cosa possiamo sperare noi? Ma forse noi conosciamo cose che lei ignora. Questo non può togliercelo, onorevole, questo senso di felicità che a volte la vita ci regala, fatto di cose piccole, perfino minute, esaltato dalla serenità e dall'onestà, dalla capacità di accontentarsi e dall'incapacità invece di fare del male agli altri, perfino a uno come lei.”

2 commenti:

dadda54 ha detto...

Bellissimo post! L'immagine della
iena ridens pero' mi sgomenta un poco. Un caro saluto

Aquilino ha detto...

ricambio il saluto e mi spiace per lo sgomento, ma meglio provarlo adesso che quando sarà troppo tardi per toglierselo dal cuore